Un Grande Uomo ci ha appena lasciati: è morto Steve Jobs

Ho appena appreso la notizia della morte di Steve Jobs, annunciata anche ufficialmente sul sito dell’Apple.

Steve è deceduto a quanto pare pochi minuti fa a soli 56 anni e non vi nascondo che ho le lacrime agli occhi.

Molti di noi se lo aspettavano, per chi non lo sapesse aveva infatti un tumore al pancreas da diversi anni, ma apprendere la notizia così, all’improvviso, questa notte, ci lascia scoinvolti.

Steve ci ha lasciati, proprio il giorno dopo il primo keynote a cui, dopo anni, non ha partecipato.

Steve Jobs è stato un Grande Visionario, un Grande Uomo che ha rivoluzionato il mondo dei computer e della tecnologia e che ha portato tante innovazioni nella nostra vita. Ha fondato Apple e l’ha fatta risalire nei suoi momenti più bui portandola ad essere adesso una delle più grandi aziende informatiche del Mondo, diretta competitor di Microsoft.

Steve Jobs è stato un Uomo Saggio, chi dimenticherà mai il Grande Discorso che ha tenuto ai neolaureati dell’Università di Stanford nel 2005 ? del quale incollo un piccolo estratto molto saggio:

“Il vostro tempo è limitato, per cui non lo sprecate vivendo la vita di qualcun altro. Non fatevi intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione. In qualche modo loro sanno che cosa volete realmente diventare. Tutto il resto è secondario.

Ricordarsi che morirò presto è il più importante strumento che io abbia mai incontrato per fare le grandi scelte della vita. Perché quasi tutte le cose – tutte le aspettative di eternità, tutto l’orgoglio, tutti i timori di essere imbarazzati o di fallire – semplicemente svaniscono di fronte all’idea della morte, lasciando solo quello che c’è di realmente importante. Ricordarsi che dobbiamo morire è il modo migliore che io conosca per evitare di cadere nella trappola di chi pensa che avete qualcosa da perdere. Siete già nudi. Non c’è ragione per non seguire il vostro cuore. (Steve Jobs)”

Steve Jobs ci ha dimostrato che con la voglia e la perseveranza un Uomo può diventare un Grande Uomo, se crede in Se.

Oggi il mio cordoglio va alla famiglia di Steve e agli amici più cari.

Vi lascio con un filmato del 1984 che vede uno Steve felice, quasi con le lacrime agli occhi nel vedere la gente che applaudiva per il frutto del suo lavoro frutto di vera passione: La presentazione del primo Mac.

Addio Steve, sei stato Grande!
“Stay Hungry, Stay Foolish.” (cit. Steve Jobs).

Un pensiero su “Un Grande Uomo ci ha appena lasciati: è morto Steve Jobs

Rispondi