Due nuove app in arrivo su App Store: Quanto sei Nerd? e Calcolo IVA 21%

Entro pochi giorni saranno disponibili nell’App Store due nuove app che abbiamo sviluppato: Quanto sei Nerd?, disponibile per iPhone e iPad, e Calcolo IVA 21% per iPhone.

Entrambe le app sono gratuite. La prima applicazione consiste in 150 quiz super-nerd che tutti gli esperti informatici e fanatici di videogiochi non posso farsi scappare, domande per veri nerd insomma, con tanto di classifica online per sfidare gli altri Nerd sparsi per l’Italia, e trofei da sbloccare attraverso OpenFeint! “Quanto sei Nerd?” sarà disponibile sia per iPhone che per iPad come app universale, entro pochi giorni nell’App Store!. Maggiori informazioni e il link per il download saranno pubblicati non appena l’app sarà revisionata da Apple.

Calcolo IVA 21% è invece un’utility che permette di scoprire se un commerciante ha approfittato del passaggio alla nuova aliquota iva al 21% per aumentare i prezzi, o se l’ha applicata correttamente. L’app ci chiederà il prezzo che aveva il prodotto in questione prima dell’entrata in vigore della nuova IVA, e ci dirà quanto dovrebbe costare adesso con l’IVA al 21%. Se il prezzo è notevolmente più alto allora possiamo capire se il commerciante ha approfittato dell’aumento dell’IVA per aggiungere un ulteriore aumento al prezzo del prodotto. L’applicazione dispone inoltre di altre due funzioni: Scorporo IVA, che permette di scorporare l’IVA al 21% da un prodotto, per ottenere quindi il prezzo iva esclusa, e Calcolo IVA che permette di calcolare quanta iva stiamo materialmente pagando su un determinato prodotto (inserendo il prezzo del prodotto iva inclusa, l’applicazione ci dice quanta IVA paghiamo, in euro). Calcolo IVA 21% è un app semplice, gratuita, ma molto utile! Sarà disponibile entro pochi giorni nell’App Store, maggiori informazioni e link non appena Apple pubblicherà la nostra app online.

2 pensieri su “Due nuove app in arrivo su App Store: Quanto sei Nerd? e Calcolo IVA 21%

    1. admin Autore articolo

      Interessante, grazie della segnalazione. Ho provato ad usare delle librerie simili a senchatouch (jqtouch e jquery mobile), con le quali ho sviluppato un app semplicissima per calcolare gli sconti, principalmente a scopo di test. Mi trovo molto meglio con lo sviluppo nativo, anche se riconosco che in quel modo si possono fare applicazioni cross-platform più velocemente, ma per app complesse credo che alla fine si va a perdere più tempo.

      Replica

Rispondi